Internet: regole e tutela dei diritti fondamentali.pdf

Internet: regole e tutela dei diritti fondamentali PDF

O. Pollicino, E. Bertolini, V. Lubello (a cura di)

Il volume raccoglie gli atti del convegno Internet: regole e tutela dei diritti fondamentali tenutosi presso lUniversità Bocconi il 14 dicembre 2012 e organizzato da RULES (Research Unit on Law and Economics).

Internet, ecco la Carta dei diritti e dei doveri della rete. Il documento presentato oggi a Roma, presso la Camera dei Deputati. Al centro dell'iniziativa la grande attenzione all'uso consapevole Le legge in vigore definisce e tutela i diritti su internet. 1) Proprietà Intellettuale : diritto molto complesso e che vi risparmio perché di interesse marginale per un forum. 2) Riservatezza : i dati personali degli utenti non possono essere ceduti a terzi, se non nei limiti di quanto stabilito nella entry-form.

8.49 MB Dimensione del file
8854861987 ISBN
Internet: regole e tutela dei diritti fondamentali.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.thebestoftexasbarbecue.com o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

principio fondamentale, suscettibile o meno di autonoma considerazione e di autonoma garanzia giurisdizionale; con ciò si allude all‟enucleazione di quei nuovi diritti, quali il diritto alla privacy, il diritto all‟ambiente, il diritto alla tutela da manipolazioni genetiche etc., caratterizzanti la tipica Il bullismo e il cyberbullismo sono una violazione dei diritti umani in quanto ledono la dignità di chi lo subisce e sono contrari ai principi fondamentali dell’inclusione, della partecipazione e della non discriminazione.. Il cyberbullismo , ossia «bullismo online», è il termine che indica un tipo di attacco continuo, ripetuto, offensivo e sistematico attuato mediante gli strumenti

avatar
Mattio Mazio

20 nov 2014 ... Nasce la Carta Internazionale dei Diritti Digitali, presentata a Roma ... vecchi così da assicurare una maggiore tutela delle libertà in Internet. ... Civili e Politici;; Carta dei Diritti Fondamentali dell'Unione Europea; ... ai diritti umani, l' educazione alle regole del rispetto dei contenuti e delle persone(netiquette).

avatar
Noels Schulzzi

20 ott 2005 ... quadro dei diritti civili e politici, ridisegna il ruolo dei poteri pubblici, muta i rapporti ... Convenzione europea sulla tutela dei diritti dell'uomo e delle libertà fondamentali e ... regole alla Rete è impossibile o non necessario.

avatar
Jason Statham

9 ott 2017 ... La mozione Quintarelli adotta la Dichiarazione dei diritti in Internet e cerca di ... di più reso evidente, il problema relativo alle “regole di internet” e ai diritti in ... due corollari fondamentali: l'inviolabilità del diritto di accesso alla rete ed il diritto ... dei diritti in Internet si ribadisce l'opportunità di rimettere la tutela ... Rete il rispetto dei diritti umani e delle libertà fondamentali quali la dignità e la privacy ... che i diritti devono godere online della stessa tutela accordata offline e che l'identità ... Internet, non è altro che il classico diritto in base al quale ogni persona ha diritto ... tali regole è soggetto al controllo di un'autorità indipendente” .

avatar
Jessica Kolhmann

La rete ha bisogno di nuove regole: insistente della relazione sussistente tra la tutela dei diritti degli utenti Internet, come i diritti fondamentali starebbero assumendo Con l'espressione libertà e diritti fondamentali si indicano le situazioni giuridiche soggettive, cioè le garanzie del rispetto dei diritti di ciascuna persona umana in quanto tale, che l'ordinamento giuridico riconosce e si impegna a garantire. Secondo le più note ricostruzioni teoriche, si può avere di essi una nozione storicistica (sono tali i diritti consuetudinari), individualistica