Con i piedi nel Medioevo. Gesti e calzature nellarte e nellimmaginario.pdf

Con i piedi nel Medioevo. Gesti e calzature nellarte e nellimmaginario PDF

Virtus Zallot

Marzo si toglie una spina dal piede, Febbraio si scalda i piedi accanto al fuoco

A piedi nudi (o con le scarpe) nel Medioevo facebook twitter google plus 23 Gennaio 2019. tempo di lettura: 2 min. articolo precedente; articolo successivo; GUARDA LE FOTO Un libro parla di calzature, piedi e gestualità nell'arte e nell'immaginario medievale

3.12 MB Dimensione del file
8815279695 ISBN
Con i piedi nel Medioevo. Gesti e calzature nellarte e nellimmaginario.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.thebestoftexasbarbecue.com o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Con i piedi nel Medioevo Gesti e calzature nell'arte e nell'immaginario di Virtus Zallot pp. 256 Gesti e calzature nell’arte e nell’immaginario, pubblicato dalla casa editrice Il Mulino di Bologna.«Nella società medievale – spiega l’autrice Virtus Zallot, studiosa di iconografia sacra –piedi e calzature erano figure parlanti: caratterizzavano gruppi e personaggi,indicavano gerarchie, ruoli e interazioni, erano protagonisti di gesti ed eventi della quotidianità e del rito, nel

avatar
Mattio Mazio

Queste e altre storie prendono vita nelle pagine di Virtus Zallot, che offre un originale punto di vista per leggere il Medioevo. Nelle immagini e nell’immaginario, come nella vita concreta, i piedi erano infatti motore e veicolo insostituibile di persone e attività, e le calzature privilegio di pochi e riservate alle occasioni speciali. Proprio attraverso i piedi si muove l'analisi di Virtus Zallot, docente all'Accademia Belle Arti Santa Giulia, autrice del volume «Con i piedi nel Medioevo. Gesti e calzature nell'arte e nell

avatar
Noels Schulzzi

Uomini con i piedi calzati da poulaine - frontespizio de Lannoy, Guillebert : de (ca . 1470)L'Instruction d'un jeune prince. Replica di poulaine per rievocazione storica. La poulaine fu un tipo di scarpa molto in voga tra la nobiltà europea nel corso del XV secolo. Realizzata in cuoio, aveva nell'insieme la forma di una babbuccia e la ... Come per altre stravaganze della moda medievale, anche l'uso della ... 22 nov 2019 ... E per gli amanti dell'arte, ecco 10 mostre da non perdere tra Milano e la ... Lo Spazio è aperto dal 23 novembre al 24 dicembre, con orario continuato dalle 10 alle 19.30. ... Nell'Ottocento, inoltre, era l'opera più famosa di una delle più ... corrieri, santi e artisti: viaggio nel borgo medievale di Cornello” visita ...

avatar
Jason Statham

Libro di Zallot Virtus, Con i piedi nel Medioevo. Gesti e calzature nell'arte e nell'immaginario, dell'editore Il Mulino, collana Biblioteca storica. Percorso di lettura del libro: Arte, Storia dell'arte.

avatar
Jessica Kolhmann

Prof.ssa Virtus Zallot, Lei è autrice del libro Con i piedi nel Medioevo. Gesti e calzature nell'arte e nell'immaginario edito da Il Mulino: perché una ricerca ...