Un viaggio pittoresco. Da Chiavenna a Coira nei Grigioni lungo la nuova strada dello Spluga.pdf

Un viaggio pittoresco. Da Chiavenna a Coira nei Grigioni lungo la nuova strada dello Spluga PDF

inglese Anonimo

Nello spirito del Grand tour settecentesco lautore, un anonimo inglese, attraversa il maestoso e celebre passo dello Spluga, in un viaggio pittoresco da Chiavenna e il suo territorio in Italia a Coira nei Grigioni, che lo porterà alla scoperta di una delle più alte e impervie regioni alpine e alla «contemplazione della natura nelle sue più selvagge e fantastiche forme». Corredato da 13 litografie depoca del pittore e incisore irlandese Frederick Calvert, le cui opere sono tuttora conservate al Victoria & Albert Museum di Londra, questo libro, pubblicato nel 1826, costituisce uninsolita e preziosa guida per chiunque si avventuri lungo la solida e tortuosa strada voluta e realizzata dallimperatore austriaco Francesco I, attraverso il «lussureggiante fogliame dei vigneti» chiavennaschi, i «magnifici boschetti di castagni» e le «pittoresche chiese» della valle San Giacomo, la verdeggiante piccola pianura di Campodolcino, il villaggio di Spluga, il nero abisso della Via Mala, la valle del Reno, con le sue macchie di abeti e, infine, lantica città grigione di Coira.

Via Spluga. da Chiavenna (IT) a Thusis (CH) attraverso il Passo dello Spluga (Lombardia/Italia-Canton Grigioni/Svizzera) Escursionismo : L’idea di percorrere la Via Spluga mi è venuta in seguito a due esperienze molto interessanti, ma assai diverse tra loro: il percorso del Sentiero del Viandante e la riscoperta della Valle Spluga.

1.64 MB Dimensione del file
8876010386 ISBN
Gratis PREZZO
Un viaggio pittoresco. Da Chiavenna a Coira nei Grigioni lungo la nuova strada dello Spluga.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.thebestoftexasbarbecue.com o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

un piano per congiungere Tirolo e Lombardia attraverso l’Engandina e Chiavenna, aprendo una strada che sia percorribile tutto l’anno mediante carri. Di varie proposte presentate a Vienna da un barone Lilien per la apertura di nuove strade nei Grigioni, parla con secca riprovazione il Kaunitz nel suo disp. al Firmian dell’8 giugno 1767.

avatar
Mattio Mazio

Un viaggio pittoresco - da Chiavenna a Coira nei Grigioni lungo la nuova strada dello Spluga (1826) Viennepierre Edizioni, Milano 2006. Altri autori. Lingue. Italiano Conoscenza madrelingua o bilingue. Inglese Conoscenza professionale . Tedesco Conoscenza base. Francese

avatar
Noels Schulzzi

UN VIAGGIO PITTORESCO da Chiavenna a Coira nei Grigioni lungo la nuova strada dello Spluga [1826] a cura di Tiziana Nava Con la curatrice intervengono GUIDO SCARAMELLINI eSILVIA FRANCESCANAVA Introduce MARCO A. TIEGHI Mercoledì 15 novembre 2006 - ore 18 viennepierre • edizioni CAI - Sezione di Milano - Via Silvio Pellico, 6 - 20121 Milano Anonimo, Da Chiavenna a Coira nei Grigioni lungo la nuova strada dello Spluga [1826], con testo originale inglese e 13 litografie a colori dell'epoca di F. Calvert su disegni di G. Clowes, a cura di Tiziana Nava, traduzione italiana di Silvia F. Nava, prefazione di Guido Scaramellini, Viennepierre, Milano 2006.

avatar
Jason Statham

Da Milano si imbocca la superstrada 36 dello Spluga (evidenziata in verde nella mappa sotto) che passando da Colico raggiunge Chiavenna. Poco dopo Colico parte la statale 38 dello Stelvio (evidenziata in rosso nella mappa sotto) che attraversa tutte le località principali della Valtellina (Morbegno,Sondrio, Tirano) fino a Bormio ed al passo dello Stelvio. N el 1593 il podestà veneto Alvise Priuli fece realizzare un percorso che consentisse di collegare la Pianura Padana con la Valtellina e l’Oltralpe: la Via Priula, un itinerario di grande rilevanza politica e strategica.. Questa via permetteva il collegamento tra Venezia e i passi dello Spluga e del Settimo, appartenenti ai Grigioni, senza attraversare i territori del Ducato di Milano.

avatar
Jessica Kolhmann

Ecomuseo della Vallespluga. Il naturale proseguimento della Strada dello Spluga é la "Via Mala", una gola profonda c.a. 70 metri e larga in certi punti appena 3 metri, sovrastata da pareti rocciose alte fino a 300 m: "un´orrida gola chiusa fra due montagne a picco, sicchè appena vedesi in alto una lista di cielo, e sotto a gran profonditá lo strepitante Reno. La Via Spluga volge poi verso sud risalendo fino ai 2115 m del Passo dello Spluga, per poi discendere attraverso la spettacolare e suggestiva gola del Cardinello sino ad Isola e proseguire lungo l’intera Val San Giacomo transitando attraverso i borghi di Campodolcino, Lirone, e giungere nel pittoresco borgo di Chiavenna (333 m ).