Il Parlamento non è un pranzo di gala. Con una lettera di Giorgio Napolitano.pdf

Il Parlamento non è un pranzo di gala. Con una lettera di Giorgio Napolitano PDF

Franca Chiaromonte, Antonia Tomassini

Non sono cambiata, eppure sono cambiata. Alcune persone le ho perse, altre ne ho incontrate. È finito un mio modo di fare politica e come è facile capire ne è cominciato un altro. L11 settembre 2004, Franca Chiaromonte, femminista, giornalista e parlamentare Pd, viene ricoverata durgenza allospedale Santo Spirito di Roma. La malattia che la colpisce le provoca un terribile inceppo nel linguaggio, nella scrittura e in alcuni movimenti fondamentali del corpo. Seguono i giorni difficili della riabilitazione e il lento ritorno alla vita parlamentare grazie allaiuto di Antonia Tomassini, collaboratrice di Franca e seconda voce narrante del libro: con una novità senza precedenti in Italia e in Europa, Antonia ottiene di poter partecipare ai lavori nelle Commissioni, assistendo Franca e intervenendo in sua vece. Le voci di Franca e Antonia si alternano nel racconto, a volte convergono, altre volte si differenziano con decisione, restituendo con una scrittura viva e coinvolgente il rapporto tra due donne assai diverse quanto a storia, provenienza politica ed età, le loro battaglie (da quella sul testamento biologico a quella sullimmunità parlamentare), la vita quotidiana al Senato, i momenti di divergenza, le audizioni in Commissione sanità, le riunioni del gruppo parlamentare Pd. Il racconto appassionato di unintensa esperienza politica e umana.

Un indulto largo, capace di liberare oltre ventimila persone e riportare così i detenuti nei limiti della capienza massima delle carceri. E un’amnistia stretta, limitata ai reati non gravi ma in grado comunque di liberare i magistrati dal peso dell’arretrato, far ripartire i processi e accelerare i tempi della giustizia. Sono le proposte «urgenti» che Giorgio Napolitano, contando sull Il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, nel trentennale dell’elezione di Sandro Pertini a Presidente della Repubblica, ha inviato al Presidente dell’Associazione “Sandro Pertini”, dott.ssa Elisabetta Favetta, il seguente messaggio : "Per chi, come me, gli e’ stato vicino in Parlamento e ha potuto cogliere la grande tensione morale e la passione civile con la quale egli

3.89 MB Dimensione del file
884984087X ISBN
Il Parlamento non è un pranzo di gala. Con una lettera di Giorgio Napolitano.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.thebestoftexasbarbecue.com o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

11 set 2014 ... Con una lettera di Giorgio Napolitano. “Così a ottobre cominciò la strana collaborazione”. E' l'autunno del 2008 quando Antonia Tomassini ...

avatar
Mattio Mazio

Il Parlamento non è un pranzo di gala / Franca Chiaromonte, Antonia Tomassini ; con una lettera di Giorgio Napolitano Soveria Mannelli : Rubbettino, 2014.

avatar
Noels Schulzzi

02/04/2013 · Dalla biografia ufficiale di Giorgio Napolitano, pubblicata sul sito del Quirinale, leggiamo che ”a soli 28 anni, nel 1953, entra in parlamento e ci resta fino al 1996, riconfermato sempre nella circoscrizione di Napoli (fino al 10 maggio 2006, giorno in cui è stato eletto Presidente della Repubblica..nel frattempo ha comunque scaldato uno scranno al parlamento europeo)”.

avatar
Jason Statham

sito web della sezione provinciale di bologna del partito comunista dei lavoratori

avatar
Jessica Kolhmann

Il Parlamento non è un pranzo di gala. Con una lettera di Giorgio Napolitano: "Non sono cambiata, eppure sono cambiata.Alcune persone le ho perse, altre ne ho incontrate. È finito un mio modo di fare politica e come è facile capire ne è cominciato un altro". Dopo aver letto il libro Il Parlamento non è un pranzo di gala.Con una lettera di Giorgio Napolitano di Antonia Tomassini, Franca Chiaromonte ti invitiamo a lasciarci una Recensione qui sotto: sarà utile agli utenti che non abbiano ancora letto questo libro e che vogliano avere delle opinioni altrui.