Privacy e controllo dei lavoratori alla luce del Jobs Act.pdf

Privacy e controllo dei lavoratori alla luce del Jobs Act PDF

Gabriele Fava

Il 24 settembre 2015 è entrato in vigore il D. Lgs n. 151/2015, attuativo di una delle deleghe contenute nel Jobs Act, che modifica e riformula larticolo 4 dello Statuto dei lavoratori in materia di videosorveglianza, adeguando le disposizioni e le procedure preesistenti alle innovazioni tecnologiche e alla loro introduzione nei contesti aziendali. La riscrittura dellarticolo 4 rappresenta un primo passo verso il superamento di una norma risalente a 45 anni fa, ormai desueta, e ha il pregio di adeguare le esigenze organizzative e produttive aziendali alle necessità imposte dal diritto, senza che il lavoratore sia arbitrariamente sottoposto al controllo a distanza da parte del datore di lavoro. È stato diversamente regolamentato lutilizzo degli impianti audiovisivi e dei dispositivi di controllo: i dati e le informazioni raccolti sono ritenuti utilizzabili a tutti i fini connessi al rapporto di lavoro a condizione che ne sia data al lavoratore adeguata informazione nel rispetto della normativa sulla privacy. Tale controllo non può certamente essere considerato unindebita ingerenza nella riservatezza del lavoratore

Controllo a distanza per i lavoratori e misure per la privacy » La guida alle novità contenute nel Jobs Act: 2. Come il jobs act va a modificare l'articolo 4 dello statuto dei lavoratori: 3. Cosa cambia e non con le nuove misure del jobs act per il controllo a distanza dei lavoratori dipendenti: 4. Seminario su privacy e controllo dei lavoratori in azienda alla luce delle novità introdotte dal Jobs Act. L’associazione Italiana per la Qualità Aicq ha organizzato in partnership con la nostra associazione Centro Studi di informatica Giuridica di Ivrea-Torino un seminario di formazione e aggiornamento professionale in materia di privacy e controlli dei lavoratori alla luce delle novità

4.44 MB Dimensione del file
8868960885 ISBN
Privacy e controllo dei lavoratori alla luce del Jobs Act.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.thebestoftexasbarbecue.com o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Se teniamo a mente l’assetto precedente alla riforma intervenuta con il Jobs Act (rinvio anche a un mio post sul rapporto tra controllo del lavoratore e privacy ante riforma) vediamo che l’interazione tra le due discipline operava principalmente attraverso il richiamo all’articolo 4 dello Statuto dei lavoratori … dicembre 9, 2015 gennaio 21, 2016 admin 0 Commenti controlli a distanza, controlli difensivi, controllo del lavoratore, D.Lgs. 151/2015, jobs act La modifica dell’articolo 4 della legge 300/70 apportata dal D.Lgs. 151/2015 ha ampliato per il datore di lavoro le possibilità di

avatar
Mattio Mazio

Descrizione del libro Il 24 settembre 2015 è entrato in vigore il D. Lgs n. 151/2015, attuativo di una delle deleghe contenute nel Jobs Act, che modifica e riformula l'articolo 4 dello Statuto dei lavoratori in materia di videosorveglianza, adeguando le disposizioni e le procedure preesistenti alle innovazioni tecnologiche e alla loro introduzione nei contesti aziendali. Il 24 settembre 2015 è entrato in vigore il D. Lgs n. 151/2015, attuativo di una delle deleghe contenute nel Jobs Act, che modifica e riformula l'articolo 4 dello Statuto dei lavoratori in materia di videosorveglianza, adeguando le disposizioni e le procedure preesistenti alle innovazioni tecnologiche e alla loro introduzione nei contesti aziendali.

avatar
Noels Schulzzi

12 giu 2017 ... Alvino I., I nuovi limiti al controllo a distanza dell'attività dei lavoratori nell' intersezione fra regole dello Statuto dei lavoratori e quelle del Codice della privacy, ... spetterà alla categoria dei controlli difensivi alla luce del nuovo testo dell'art. ... Jobs Act, come conciliare potere di controllo e tutela della dignità e ...

avatar
Jason Statham

Jobs Act assunzioni in aumento: tutto merito dell’estate? Jobs Act assunzioni in crescita a maggio: ecco le ragioni In aumento i rapporti di lavoro in Italia. Lo ha detto il Ministero del Lavoro, dichiarando che a maggio 2015 sono stati sottoscritti 184707 nuovi contratti. Un dato senza dubbio positivo, ma che certo non deve sorprendere. Dei poteri (del datore di lavoro), dei controlli (a distanza) e del trattamento dei dati (del lavoratore) WP CSDLE “Massimo D’Antona”.IT – 300/2016

avatar
Jessica Kolhmann

8 feb 2016 ... 4 dello Statuto dei lavoratori da parte del “Jobs Act” e ancora ... 4 e abbiamo ripreso schematicamente i temi essenziali, da esplorare anche alla luce di qualche nuovo spunto di riflessione. 1. ... Alcune notazioni sui vincoli derivanti dalla normativa “privacy” ... Impianti audiovisivi e altri strumenti di controllo ...