Bioelettronica e nanotecnologie per la bioingegneria.pdf

Bioelettronica e nanotecnologie per la bioingegneria PDF

D. De Rossi, M. Grattarola (a cura di)

La comunità scientifica internazionale si sta impegnando in modo crescente in ricerche rivolte allintegrazione di metodi e tecniche proprie di biologia, chimica, fisica ed ingegneria, allo scopo di creare le basi per unestensione al livello molecolare delle tecnologie disponibili. Alcuni esempi, elencati senza pretesa di omogeneità, riguardano: lingegneria genetica e proteica, lideazione di microscopi a risoluzione atomica, in grado di vedere e di modificare singole (macro)molecole, lideazione di microbiosensori, ottenuti interiacciando direttamente complessi macromolecolari (film sottili di protei ne, membrane biologiche, cellule) a dispositivi di dimensioni paragonabili alla componente biologica, la sintesi di polimeri organi di con proprietà elettriche controllate, la messa a punto di strutture ibride, ottenute accoppiando funzionai mente neuroni a dispositivi microelettronici, lo sviluppo di sistemi artificiali che imitano, anche a livello di organizzazione fisica, organi naturali. Gli esempi riportati sono tutti caratterizzati dalla interazione sinergica tra tecnologie e procedimenti della biologia e tecnologie e procedimenti sviluppati in ambito chimico, fisico ed ingegneristico. In prospettiva, uno degli obiettivi più ambiziosi di questa interazione consiste nella comprensione ed imitazione con altri materiali dei processi utilizzati dai sistemi biologici per lelaborazione dellinformazione nella materia vivente. Questo progetto include sia il livello molecolare, dove molti sforzi sono diretti allo studio dellautoorganizzazione e della relazione struttura - funzione delle macromolecole, sia il livello cellulare, dove la comprensione delle regole di comportamento di reti di cellule nervose può fornire nuove indicazioni al settore delle cosiddette reti neurali. Gli esempi brevemente indicati identificano un vasto ed articolato settore di ricerca in forte espansione e permettono di intravedere numerose applicazioni di rilevanza scientifica ed industriale che riguardano scienza dei materiali, neurobiologia, farmacologia, riabilitazione clinica e controllo ambientale. Si presenta per la Bioingegneria loccasione forse irripetibile di proporsi come filo conduttore di questa impresa scientifica e tecnologica. Questo undicesimo volume della collana si propone come un momento di riflessione sullargomento.

Parametri di ricerca comunicati: Classificazione: C Pubbl. di ente: CNR nuova ricerca: raffina: visualizza documenti: 1 - 20 di 123 biomedica, ingegneria Settore dell’ingegneria che utilizza le metodiche e le tecnologie proprie dell’ingegneria per la cura del paziente e per il controllo delle malattie. Rientrano nel campo dell’ingegneria b. la bioingegneria e l’ ingegneria clinica: mentre la prima estende le metodologie tipiche dell’ingegneria ai problemi medici, con la realizzazione di dispositivi per diagnosi

3.57 MB Dimensione del file
8855522140 ISBN
Bioelettronica e nanotecnologie per la bioingegneria.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.thebestoftexasbarbecue.com o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Bioingegneria Industriale. I Biomateriali sono sostanze che sono ottenute per essere usate in dispositivi che devono interagire con tessuti vivi. Esempi sono cartilagini, e scheletri che permattano lo sviluppo di tessuti nella ricorstruzione di organi. La Biomeccanica è la meccanica applicata al corpo umano. Questa include lo studio del moto, della deformazione dei materiali, della ricerca in bioingegneria a padova dipartimento di ingegneria dell’informazione dipartimento di cellulare e molecolare 1990 bioingegneria degli oragni artificiali 1991 neuroscienze e scienze dell'artificiale 1992 bioelettronica e nanotecnologie per la bioingegneria 1993 biosistemi e …

avatar
Mattio Mazio

Mauronline: Libro Bioelettronica E Nanotecnologie Per La Bioingegneria Di Aa.vv. Altri testi della collana CNR-GRUPPO NAZIONALE DI BIOINGEGNERIA

avatar
Noels Schulzzi

Bioelettronica e nanotecnologie per la bioingegneria, Libro. Sconto 5% e Spedizione con corriere a solo 1 euro. Acquistalo su libreriauniversitaria.it! Pubblicato da Pàtron, collana Cnr-Gruppo nazionale di bioingegneria, data pubblicazione 1992, 9788855522144. Bioelettronica e nanotecnologie per la bioingegneria è un libro a cura di D. De Rossi , M. Grattarola pubblicato da Pàtron nella collana Cnr-Gruppo nazionale di bioingegneria: acquista su IBS a 18.05€!

avatar
Jason Statham

Risparmia comprando online a prezzo scontato Bioelettronica e nanotecnologie per la bioingegneria scritto da autori-vari e pubblicato da Pàtron. Libreria Cortina è dal 1946 il punto di riferimento per medici, psicologi, professionisti e studenti universitari.

avatar
Jessica Kolhmann

Author(s): De Rossi,Danilo; Grattarola,Massimo Title(s): Bioelettronica e nanotecnologie per la bioingegneria/ a cura di Danilo De Rossi, Massimo Grattarola. Country of Publication: Italy Publisher: Bologna : Patron, 1992.