I mercanti del tempio.pdf

I mercanti del tempio PDF

Mario Poggini

Nel parcheggio di una clinica di lunga degenza, allinterno del portabagagli di unauto, viene trovato il cadavere nudo di un prete scomodo. Protagonista della storia è il Commissario del quartiere Garbatella: Paolo Martelli. Una persona e un poliziotto comune, immerso nelle sue frequentazioni, nei suoi sentimenti, nella sua vita. Martelli avvia le indagini accorgendosi subito che sono interessati allomicidio anche i servizi segreti e il Vaticano. Le ricerche lo introducono sempre più allinterno di uno scenario sconosciuto, mettendolo di fronte a episodi che tratteggiano inaspettate aberrazioni criminali, a partire dal commercio sul dolore. Il Commissario non si tirerà indietro, fino alle inevitabili, dolorose conseguenze.

Trovò nel tempio gente che vendeva buoi, pecore e colombe, e i cambiavalute seduti al banco. Fatta allora una sferza di cordicelle, scacciò tutti fuori del tempio con le pecore e i buoi; gettò a terra il denaro dei cambiavalute e ne rovesciò i banchi, e ai venditori di colombe disse: «Portate via queste cose e non fate della casa del Padre mio un luogo di mercato». Nella rappresentazione della cacciata dei mercanti dal Tempio, del 1660 circa, ritroviamo subito una connotazione che definisce la fonte d'ispirazione dell'opera. La sferza che brandisce Gesù, allo scopo di allontanare i mercanti dal tempio, viene descritta unicamente nel Vangelo di Giovanni:

4.38 MB Dimensione del file
8873261884 ISBN
I mercanti del tempio.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.thebestoftexasbarbecue.com o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Nella rappresentazione della cacciata dei mercanti dal Tempio, del 1660 circa, ritroviamo subito una connotazione che definisce la fonte d'ispirazione dell'opera. La sferza che brandisce Gesù, allo scopo di allontanare i mercanti dal tempio, viene descritta unicamente nel Vangelo di Giovanni:

avatar
Mattio Mazio

Giovanni 2,13-25: la cacciata dei mercanti dal tempio “La Lectio divina consiste nel rimanere a lungo sopra un testo biblico, leggendolo e rileggendolo, quasi ‘ruminandolo’ come dicono i Padri, e spremendone, per così dire, tutto il ‘succo’, perché nutra la meditazione e la contemplazione e …

avatar
Noels Schulzzi

Le nozze di Cana e i mercanti del Tempio. 14 Dicembre 2013. (Lo pubblico sulla rivista e sul blog contemporaneamente, e capirete perché). Sto vivendo una ... Nella cacciata degli altri dal tempio ad opera di Gesù, la fantasia dei cristiani si concentra sul vangelo di Giovanni 2, 13-17 e sull'uso della violenza, sotto forma  ...

avatar
Jason Statham

i nuovi "mercanti del tempio" Apostati, idolatri, blasfemi: più chiaro di così. Cosa direbbe Gesù Cristo se tornasse sulla terra con questo Vaticano pieno zeppo di cardinali massoni, sodomiti, sozzure morali e un clero che si diletta a pregare idoli pagani? di Francesco Lamendola Operazione “Mercanti nel Tempio” della Guardia di Finanza di Foggia guidata dal Comandante Provinciale, Francesco Gazzani. 13 le misure cautelari: arresti domiciliari per tre ispettori dell

avatar
Jessica Kolhmann

Gesù scaccia i mercanti dal Tempio. Compromesso e strumentalizzazione. Pubblicato 4 Aprile 2017 | Da Marcello Giuliano . Oggi la società sembra essere molto permissiva. Pure chiede sempre più, in occidente,in Europa leggi severe. Si crede di poter risolvere i problemi educativi con le leggi. Trovò nel tempio gente che vendeva buoi, pecore e colombe, e i cambiavalute seduti al banco. Fatta allora una sferza di cordicelle, scacciò tutti fuori del tempio con le pecore e i buoi; gettò a terra il denaro dei cambiavalute e ne rovesciò i banchi, e ai venditori di colombe disse: «Portate via queste cose e non fate della casa del Padre mio un luogo di mercato».