Il protocollo informatico per la pubblica amministrazione.pdf

Il protocollo informatico per la pubblica amministrazione PDF

D. Piazza (a cura di)

Sfortunatamente, oggi, domenica, 26 agosto 2020, la descrizione del libro Il protocollo informatico per la pubblica amministrazione non è disponibile su sito web. Ci scusiamo.

L’adozione di un sistema di Protocollo Informatico permette alle Pubbliche Amministrazioni di razionalizzazione i flussi documentali, eliminare i registri cartacei e ridurre gli uffici di protocollo.. Il sistema di protocollo informatico opera congiuntamente al sistema di gestione documentale per gestire e organizzare la documentazione ricevuta e prodotta dalle Pubbliche Amministrazioni. Il protocollo informatico ti permette la gestione documentale digitale di una pubblica amministrazione o di una azienda, integrandosi con funzioni PEC e Workflow documentali che seguono l'assegnazione di ruoli e permessi sui documenti.

7.84 MB Dimensione del file
8838727287 ISBN
Il protocollo informatico per la pubblica amministrazione.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.thebestoftexasbarbecue.com o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

In questo ambito è previsto che ogni amministrazione pubblica individui una o più aree organizzative omogenee, all’interno delle quali sia nominato un responsabile del servizio per la tenuta del Protocollo Informatico, della gestione dei flussi documentali e degli archivi, ai sensi dell’art. 50, comma 4 del “Testo Il registro di protocollo (o semplicemente "il protocollo") è il libro dove vengono registrati progressivamente gli estremi di documenti e atti ricevuti o spediti da un determinato soggetto o ente (pubblico o privato). Questa registrazione, se condotta a norma di legge, ha carattere di pubblica e riconosciuta certezza, cioè "fa fede" in caso di controversia giuridica (validità probatoria).

avatar
Mattio Mazio

Con l'attività di protocollazione la Pubblica Amministrazione certifica la ... Ministeriali e Circolari, fissa per l'adozione del protocollo informatico, non solo norme ...

avatar
Noels Schulzzi

ed altre amministrazioni. Le Pubbliche Amministrazioni dal 1° gennaio 2004, ai sensi dell’art. 50, comma 3, del decreto del Presidente della Repubblica 28 dicembre 2000, n. 445, dovranno, quindi, attenersi ai principi e alle norme di seguito indicati: a) adozione del protocollo informatico per la registrazione dei dati e documenti delle Il protocollo prima delle riforme (da www.asm-settimo.it) Molti comparti della Pubblica Amministrazione italiana sono rimasti fermi per troppo tempo. Basti pensare che fino all'approvazione della nuova legge sul protocollo (DPR 428/98), la gestione dei flussi dei documenti nell'Amministrazione Pubblica era ancora basata sul Regio Decreto n. 35 del 25 gennaio 1900.

avatar
Jason Statham

Il protocollo prima delle riforme (da www.asm-settimo.it) Molti comparti della Pubblica Amministrazione italiana sono rimasti fermi per troppo tempo. Basti pensare che fino all'approvazione della nuova legge sul protocollo (DPR 428/98), la gestione dei flussi dei documenti nell'Amministrazione Pubblica era ancora basata sul Regio Decreto n. 35 del 25 gennaio 1900. Manuale di gestione documentale e tenuta del protocollo informatico Pagina 5 di 25 Si adottano altresì le seguenti definizioni di cui all’art. 1 del DPR 28 dicembre 2000, n. 445, al DPCM 3/12/2013, e ai documenti dell’Agenzia per l’Italia Digitale: a) AMMINISTRAZIONI CERTIFICANTI le amministrazioni e i gestori di pubblici servizi che

avatar
Jessica Kolhmann

Il protocollo informatico è definito come tale dal dal Testo Unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia di documentazione amministrativa (DPR 445/2000, art.1).. Il Decreto Legislativo 30 marzo 2001, n. 165 art.1 comma 2 indica come le Pubbliche Amministrazioni siano obbligate a gestire la il protocollo informatico tramite sistemi informativi automatizzati, quindi