La vita dopo la confisca. Il riutilizzo dei beni sottratti alla mafia.pdf

La vita dopo la confisca. Il riutilizzo dei beni sottratti alla mafia PDF

S. Pellegrini (a cura di)

Liter che porta al riutilizzo dei beni confiscati alle consorterie criminali è estremamente complesso e irto di ostacoli, ma queste difficoltà non sono insormontabili. Accanto agli abbandoni delle case e alla chiusura delle aziende, vi sono tante belle esperienze che meritano di essere portate allattenzione. Sono il risultato di percorsi virtuosi, di sinergie vincenti mediante le quali le parti sociali e le istituzioni creano una rete di ausilio e di sostegno. In questo testo vengono presentate tre buone pratiche segno tangibile della presenza dello Stato a servizio della comunità. Là dove cera la criminalità, ora ci sono centri di assistenza, sedi di polizia municipale. Dove lazienda alimentava un mercato malato e viziato, ora tanti lavoratori possono beneficiare di un lavoro pulito e tutelante. In ausilio agli enti locali che, in questo percorso posso rivestire un ruolo da protagonisti, vengono proposti dei formulari utilizzabili nelle fasi di destinazione e assegnazione.

Due sono casi di riutilizzo di beni immobili (il Progetto Il Ponte di Pieve di Cento e la Villa Berceto in provincia di Parma) che sono stati realizzati grazie al contributo della Regione Emilia-Romagna in applicazione della Legge Regionale n. 3/2001 recante “Misure per l’attuazione coordinata delle politiche regionali a favore della prevenzione del crimine organizzato e mafioso, nonché

7.24 MB Dimensione del file
8825501137 ISBN
La vita dopo la confisca. Il riutilizzo dei beni sottratti alla mafia.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.thebestoftexasbarbecue.com o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Arriva il primo bando per l'assegnazione diretta dell'ANBSC di beni confiscati ... progetti a tema “riutilizzo degli immobili confiscati alla criminalità organizzata” nel ... vittima di mafia) nell'incontro con i membri della Commissione parlamentare ... e riconvertiti ad uso sociale rappresentano delle autentiche palestre di vita”... e ...

avatar
Mattio Mazio

RIUTILIZZO SOCIALE DEI BENI CONFISCATI ALLE MAFIE: ... che portò, dopo svariati anni, al sequestro di molti beni nella Regione Lombardia e, ... percorsi diversi di vita difficile e/o di malattia, possano con l'aiuto tecnico ed umano.

avatar
Noels Schulzzi

riutilizzo dei beni confiscati alla criminalità organizzata dovrebbe mantenere un fine strettamente ... degli strumenti di contrasto alla mafia, tra i quali il sequestro e la confisca. ... che, se restassero nella disponibilità del reo, manterrebbero in vita l'attrattiva al reato. ... e l'assegnazione del bene dopo la confisca definitiva. primi sette anni di vita non ha minimamente soddisfatto le aspettative. Più in particolare e in ... tematica, ed in particolare per il riuso sociale dei beni confiscati ai mafiosi. ... ta rispetto al riutilizzo, il numero relativamente limitato di immobili con- fiscati e la ... dopo la sentenza, il pubblico ministero li trasmette al Demanio dello.

avatar
Jason Statham

La vita dopo la confisca. Il riutilizzo dei beni sottratti alla mafia, Libro. Spedizione con corriere a solo 1 euro. Acquistalo su libreriauniversitaria.it! Pubblicato da Aracne, collana Antigone, data pubblicazione 2017, 9788825501131. Due sono casi di riutilizzo di beni immobili (il Progetto Il Ponte di Pieve di Cento e la Villa Berceto in provincia di Parma) che sono stati realizzati grazie al contributo della Regione Emilia-Romagna in applicazione della Legge Regionale n. 3/2001 recante “Misure per l’attuazione coordinata delle politiche regionali a favore della prevenzione del crimine organizzato e mafioso, nonché

avatar
Jessica Kolhmann

avere salva la vita dopo la «seconda guerra di mafia» degli anni 1978-1983), che bene sintetizzano il ... Valore dei beni sequestrati e confiscati dal 1992 al 2007 (in euro) ... il riutilizzo a fini sociali dei beni confiscati alle stesse cosche. diretta o indiretta, degli indiziati di appartenenza alla mafia. ... Introduce il riutilizzo a fini sociali dei beni confiscati alle ... Le proposte venivano formulate dal prefetto, dopo essere stato informato dall'intendente di ... Funzioni: tenuta dell '“anagrafe” delle risorse intestate al Fondo; gestione amministrativa del ciclo di vita delle.