Le belle Cece.pdf

Le belle Cece PDF

Andrea Vitali

Torna Andrea Vitali con la sua sferzante ironia, con quella vena di tinta noir che percorre i suoi libri. Le belle Cece è un altro ritratto della provincia italiana, dopo successi come Zia Antonia sapeva di menta, in cui pregi e difetti del popolo italico fanno da sfondo e da pretesto per raccontare la vita, nella sua assurdità e nei suoi misteri. E’ appena finita la guerra d’Etiopia e sulle sue ceneri si fa largo l’orgoglio fascista, la voglia di rivincita imperiale del popolo italiano. Fulvio Semola, segretario del partito fascista ha così un’idea geniale: per festeggiare la nascita del folgorante impero fascista cosa ci può essere di più altisonante di un concerto di campane? E allora tutto il paesino si mobilita per coinvolgere i campanili del comune. E’ certo però che ci sono questioni ben più urgenti da affrontare il quel maggio 1936 e Semola per non perdere la sua sedia politica dovrà darsi davvero da fare. Tra le mura domestiche di Eudilio Cece, temuto ispettore di produzione del cotonificio locale, si stanno verificando infatti dei fatti veramente strani e Semola dovrà riuscire a venirne a capo. Primo fatto: un’aggressione notturna all’ispettore stesso. Secondo fatto: sparizione di diverse paia di mutande della signora Cece. La questione è piuttosto spinosa perché se le suddette mutande saltassero fuori in posti strani, poco opportuni, tutta la famiglia Cece sarebbe ridicolizzata e la maschera morale del fascismo verrebbe brutalmente derisa. E che dire poi della brillante idea del concerto di campane? Se Semola non risolve il caso, salta pure la festa dell’impero fascista. Le belle Cece è uno spassoso racconto retrò in cui i personaggi ridono di se stessi.

Le belle Cece. serenamasc - 02/07/2015 11:44. Una bella storia ricca a sua volta di storia. Si percorrono delle pagine tristi, ma vere.. Accedi o Registrati per aggiungere una recensione Il tuo voto. la tua recensione usa questo box per dare una valutazione all'articolo: leggi le linee guida. CHI

9.28 MB Dimensione del file
8811687640 ISBN
Gratis PREZZO
Le belle Cece.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.thebestoftexasbarbecue.com o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

4 Aug 2015 ... Cece Bell's touching and funny graphic novel for children exploring her own deafness began as a blog when she realised she was couldn't ... Encore merci pour cette belle quête. Et il va falloir attendre le suivant. En lire plus . 2 personnes ont ...

avatar
Mattio Mazio

Le belle Cece è un libro di Andrea Vitali pubblicato da Garzanti nella collana Super Elefanti bestseller: acquista su IBS a 9.50€!

avatar
Noels Schulzzi

Le belle Cece book. Read 15 reviews from the world's largest community for readers. Maggio 1936. Con la fine della guerra d'Etiopia nasce l'impero fascis... 18 giu 2015 ... Le belle Cece è un libro di Andrea Vitali pubblicato da Garzanti nella collana Narratori moderni: acquista su IBS a 16.40€!

avatar
Jason Statham

Consultare utili recensioni cliente e valutazioni per Le belle Cece su amazon.it. Consultare recensioni obiettive e imparziali sui prodotti, fornite dagli utenti. Veramente il titolo più appropriato, per quanto forse non molto proponibile per la stampa, sarebbe stato “Le mutande delle belle Cece”. Stiamo parlando del romanzo di Andrea Vitali, edito nel giugno 2015 dalla Garzanti, “Le belle Cece”, che ci riporta alla Bellano dell’epoca fascista degli anni ‘30.

avatar
Jessica Kolhmann

Di nuovo, ne “Le belle Cece” rimestiamo tra la polvere dei tappeti, apriamo gli armadi, spiamo da dietro le tende, sussurriamo mezze frasi sotto il casco della parrucchiera mostrando le ammaccature nelle apparenze delle vite costruite delle, cosi dette, “persone perbene” facendo emergere, tra un sospetto e un sospettato, i personaggi tipici dei piccoli paesi.