Policarpo Chierici, comandante alpino. Guerra e pace nei documenti di un protagonista. Russia 1942-1943.pdf

Policarpo Chierici, comandante alpino. Guerra e pace nei documenti di un protagonista. Russia 1942-1943 PDF

A. Chierici (a cura di)

Lo chiamavano il Vecchio per letà (aveva 52 anni), ma soprattutto per il suo passato di combattente nella guerra di Libia del 1912 e nel Primo conflitto mondiale. Il Colonnello Policarpo Chierici, comandante del Battaglione Val Chiese, è per gli Alpini una figura leggendaria non solo per le sue doti di ufficiale, ma anche per la sua profonda umanità. Il figlio Arnaldo, che con il padre ha combattuto in Russia, ha raccolto in queste pagine le lettere che il colonnello ha scritto alla moglie dal fronte di guerra. Resoconti di vita quotidiana del battaglione, riflessioni di ordine storico e militare, ma anche tenere rassicurazioni sulle sorti del figlio, anchegli Alpino, che laveva seguito volontariamente da Rodi in Italia e quindi al fronte russo. Nella corrispondenza di Chierici ritroviamo, tra laltro, una straordinaria cronaca dellepica battaglia per loccupazione di Nikolajewka raccontata, momento per momento, con la forza e la dignità di un vero protagonista.

Oltre ai giovani immortalati nella foto un'altra quarantina di "reclute alpine" nate nel ... di figlio il libro "POLICARPO CHIERICI COMANDANTE ALPINO - GUERRA E PACE NEI DOCUMENTI DI UN PROTAGONISTA - Russia 1942 - 1943".

6.75 MB Dimensione del file
8842535885 ISBN
Policarpo Chierici, comandante alpino. Guerra e pace nei documenti di un protagonista. Russia 1942-1943.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.thebestoftexasbarbecue.com o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Chierici A. (a cura di) Policarpo Chierici, Comandante Alpino: Milano: Mursia: 2008: Chiesa P. I caduti e i dispersi della Comunità montana dell'Oltrepò pavese nella Campagna di Russia (1941-1943) Varzi: Guardamagna: 2007: Chiosso S. Dal cappello un grido d'amore: Torino: Omega edizioni: 2006: Ciarelli G. A venti anni sul Don: San Gabriele Policarpo Chierici, comandante alpino. Guerra e pace nei documenti di un protagonista. Russia 1942-1943 PDF. Lezioni di equitazione PDF. La conservazione dei beni culturali nei documenti italiani e internazionali (1931-1991) PDF. Jarbata.

avatar
Mattio Mazio

Policarpo Chierici, comandante alpino. Guerra e pace nei documenti di un protagonista. Russia 1942-1943, dell'editore Mursia (Gruppo Editoriale). Percorso di lettura del libro: Policarpo Chierici, comandante alpino Guerra e pace nei documenti di un protagonista. Russia 1942-1943 Arnaldo Chierici. Pagine: 336 Codice: 13211 EAN 9788842535881 Collana: Testimonianze fra cronaca e storia - 1939-1945: Seconda guerra mondiale

avatar
Noels Schulzzi

Leggi il libro Il settecento veneziano. Il teatro comico. Autori, attori e contesti PDF direttamente nel tuo browser online gratuitamente! Registrati su mylda.co.uk e trova altri libri di Leonardo Mello!

avatar
Jason Statham

La Guerra Nordafricana ( 1940-1943 ) La campagna del Nordafrica, conosciuta anche come guerra nel deserto, fu combattuta in un teatro di guerra situato nel Nordafrica, in Egitto, Libia, Tunisia, Algeria e Marocco, in cui si confrontarono italiani e tedeschi da una parte, e gli Alleati dall’altra, durante la seconda guerra mondiale tra il 1940 e il 1943.

avatar
Jessica Kolhmann

a cura di Arnaldo Chierici Policarpo Chierici, comandante alpino. Guerra e pace nei documenti di un protagonista. Russia 1942-1943. Mursia, pagg.336, Euro 18,00 . IL LIBRO - Lo chiamavano il Vecchio per l'età (aveva 52 anni), ma soprattutto per il suo passato di combattente nella guerra di Libia del 1912 e nel Primo conflitto mondiale. Gli Alpini sono le truppe da montagna dell'Esercito Italiano, come lo erano per il Regio Esercito.Il termine nella sua duplice accezione indica in senso stretto una specialità dell'arma di fanteria (in particolare fucilieri e mortaisti), e in senso lato l'intero Corpo degli Alpini, che nel corso degli anni ha gradualmente incluso tutte le analoghe specialità delle Armi di artiglieria, Genio