La nuova disciplina delle impugnazioni dopo la «legge Pecorella».pdf

La nuova disciplina delle impugnazioni dopo la «legge Pecorella» PDF

Alfredo Gaito

Questo volume raccoglie undici contributi sulle impugnazioni penali. Nei singoli capitoli sono efficacemente individuati, con un taglio pratico, i punti fermi e sono indicate le questioni irrisolte dopo la legge Pecorella senza trascurare le vaste problematiche di diritto transitorio ancora in attesa di soluzioni appaganti e persuasive. Due saggi di inquadramento generale e sistematico vertono sulla filosofia della riforma e doppio grado di giurisdizione di merito e sui profili sovranazionali e costituzionali della facoltà dimpugnare. Seguono tre contributi sulle nuove regole di valutazione del materiale probatorio e sui vincoli decisori in sede di archiviazione, nelludienza preliminare e nel dibattimento, tre aspetti essenziali per delimitare gli innovati requisiti della motivazione e, correlativamente, i nuovi temi suscettibili di verifica in sede di gravame. Ai tre studi sui nuovi ambiti soggettivi e sui nuovi limiti oggettivi delle impugnazioni e sulla conversione dei mezzi di impugnazione, si aggiunge quello sullapplicazione delle nuove regole nei procedimenti in corso, profilo questultimo di grande interesse e attualità, in attesa di un intervento risolutore della Corte costituzionale. In chiusura sono proposti due contributi sulle resistenze applicative e sulle tendenze restauratrici avverse alla riforma Pecorella e sui persistenti ostacoli - non solo culturali e/o ideologici - allattuazione di controlli effettivi sulla correttezza del metodo probatorio in Cassazione.

Legge 20 febbraio 2006, n. 46 “legge Pecorella”, a cura di Scalfati, Milano, 2006, 87; FERRUA, La colpevolezza oltre ogni ragionevole dubbio, in AA. VV., Il nuovo regime delle impugnazioni tra Corte costituzionali e Sezioni Unite, a cura di Filippi, Padova, 2007, 137; GAROFOLI, I nuovi standards valutativi e gli epiloghi decisori nel giudizio, in AA. VV., La nuova disciplina delle della legge n. 46 del 2006, coinvolgendo peraltro nello scrutinio di costituzionalità anche la norma transitoria di cui all’art. 10 della medesima legge. Quest’ultima norma viene censurata nella parte in cui rende applicabile la nuova disciplina nei procedimenti in corso alla

9.89 MB Dimensione del file
8859800587 ISBN
La nuova disciplina delle impugnazioni dopo la «legge Pecorella».pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.thebestoftexasbarbecue.com o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Gennaro Iannarone, Il nuovo regime delle impugnazioni penali alla luce della ... della disciplina processuale, soprattutto nella materia delle impugnazioni, ... il trasferimento dell'azione in sede civile avvenuto dopo la costituzione di parte civile. ... La versione originaria delle legge Pecorella presentava però delle singolarità ...

avatar
Mattio Mazio

11573/219544 - 2006 - La nuova disciplina delle impugnazioni dopo la «legge Pecorella» Gaito, Alfredo - 06a Curatela. libro: La nuova disciplina delle impugnazioni dopo la «legge Pecorella» - (9788859800583) 11573/220042 - 2006 - La “lunga marcia” dell’esecuzione penale (frammenti di giurisprudenza costituzionale)

avatar
Noels Schulzzi

LA NUOVA DISCIPLINA DELLE IMPUGNAZIONI dopo la "legge Pecorella" a cura di Alfredo Gaito - pagg. 290 Gli Autori analizzano in modo estremamente pratico la materia delle impugnazioni nell’ambito del processo penale, tema di grande rilievo per l’attività professionale. impugnazioni dopo la “legge Pecorella”, a cura di A. Gaito, Torino 2006. 7 L. 23.06.2017, n. 103, recante Modifiche al codice penale, al codice di procedura penale e all’ordinamento penitenziario, in G.U. n. 154 del 04.07.2017. A commento, all’interno di una già ampia

avatar
Jason Statham

Giudizi penali di impugnazione: per effetto dell’inserimento di un apposito comma in seno all’art. 568 c.p.p. (vale a dire il comma 4-bis), è adesso previsto che il pubblico ministero propone Dopo la pausa estiva, riprendiamo l’aggiornamento del sito con un commento della recente “Legge Orlando” ovvero la Legge n. 103 del 23.6.2017 entrata in vigore il 3 agosto 2017. La novella legislativa – dopo una lunga gestazione – ha inciso su norme:

avatar
Jessica Kolhmann

Libro di Gaito Alfredo, La nuova disciplina delle impugnazioni dopo la «legge Pecorella», dell'editore UTET Giuridica, collana Il diritto attuale. Percorso di lettura del libro: Diritto processuale penale, Appello.