Il tempio di Hera (Tavole Palatine) di Metaponto. Archeologia, archeometria, conservazione.pdf

Il tempio di Hera (Tavole Palatine) di Metaponto. Archeologia, archeometria, conservazione PDF

L. Lazzarini (a cura di)

I resti monumentali, ancora conservati vicino allattuale Strada Statale Jonica n. 106 a Metaponto, sulla destra del fiume Bradano, sono noti localmente come il Tempio delle Tavole Palatine. Si tratta di un edificio di culto greco in stile dorico, dedicato ad Hera, costruito nella sua forma attuale nella seconda metà del VI secolo a. C. Esso fu inserito in un territorio caratterizzato da una capillare bonifica del terreno, con la definizione di lotti agricoli da destinare ai coloni, e la sua realizzazione si pose a conclusione di un lungo periodo di lavori pubblici nella città di Metaponto, lavori che comportarono il completo rifacimento dellimpianto urbano. Il tempio si trovò così a svolgere un importante ruolo pubblico, come edificio di culto posto al limite tra larea urbana e quella rurale

Il santuario extraurbano delle Tavole Palatine: ruolo e tradizione, in Lazzarini L (a cura di), “Il tempio di Hera (Tavole Palatine) di Metaponto. Archeologia, archeometria, conservazione”, Pisa Roma 2010, pp. 13-17. Dinu Adamesteanu. Dal Mar Nero allo Ionio, (con L. Giardino), in S. Bianco, A. De Siena (a cura di), Dinu Adamesteanu.

6.29 MB Dimensione del file
886227176X ISBN
Gratis PREZZO
Il tempio di Hera (Tavole Palatine) di Metaponto. Archeologia, archeometria, conservazione.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.thebestoftexasbarbecue.com o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

"Il tempio di Hera (Tavole Palatine) di Metaponto. Archeologia, archeometria, conservazione". Pisa, 2010 CARTER JOSEPH COLEMAN: "La scoperta del territorio rurale greco di Metaponto". Venosa, 2008 DE SIENA ANTONIO: "Osservazioni su alcune tombe monumentali archaiche della necropoli occidentale". in: "Bollettino d'Arte" n. 143 pag.1-14, Roma, 2008 04/06/2013 · Metaponto (Mt): TEMPIO DI HERA, più conosciuto come TAVOLE PALATINE Luigi Di Giacomo. Loading "Torna l'Emozione" Parco Archeologico Metaponto 2014 - Duration:

avatar
Mattio Mazio

Metaponto, Tempio di Hera. 421 likes. Il Tempio di Hera, meglio conosciuto come Tavole Palatine, è un tempio dorico periptero esastilo del VI secolo a.C. dedicato alla divinità Hera

avatar
Noels Schulzzi

Le Tavole Palatine (che la tradizione popolare considerava come le mense su cui pranzavano i Paladini, visti come dei giganti) sono i resti di un tempio dorico periptero esastilo del VI secolo a.C costruito con un calcare locale, detto mazzarro. Il tempio, posto in prossimità del Bradano, era legato a un santuario extraurbano, del quale è emerso il muro del temenos e resti di un altare più

avatar
Jason Statham

Il tempio di Hera (Tavole Palatine) di Metaponto. Archeologia, archeometria, conservazione. di L. Lazzarini - Fabrizio Serra Editore. € 228.00 € 240.00. I resti monumentali, ancora conservati vicino all'attuale Strada Statale Jonica n. 106 a Metaponto, sulla destra del fiume Bradano,

avatar
Jessica Kolhmann

Sono il più cospicuo resto dell'antica città e del suo territorio. Sono chiamate anche Mesole o Colonne Palatine e anche Scuola di Pitagora, per la tradizione del grande filosofo; nel Medioevo erano dette Mensae Imperatoris. Sono in realtà i resti di un tempio dorico della fine del VI secolo a.C., dedicato a Hera.