L estate non perdona.pdf

L estate non perdona PDF

Flavio Santi

Lestate più calda degli ultimi anni sta arroventando il Friuli, e lispettore Drago Furlan si sta finalmente godendo una vacanza al mare con leterna fidanzata Perla. Ma la tanto sospirata villeggiatura viene interrotta da una telefonata del pm Santoliquido: sul greto del fiume Natisone è stato ritrovato un cadavere con la faccia spappolata a colpi di kalashnikov. Chi è la vittima? E perché lassassino si è accanito sul cadavere tanto da sfigurarne il volto? Furlan rientra immediatamente in servizio per cercare di risolvere il caso: ma gli indizi sono pochi e contraddittori, e labbraccio torrido dellafa non aiuta di certo a ragionare... tanto più che, per non dare un dispiacere a Perla, Drago fa la spola tra la spiaggia e il commissariato di nascosto, adducendo come scusa gli acciacchi e i capricci della madre Vendramina. Mentre la stampa nazionale monta il caso del Mostro del Natisone e le indagini arrancano, ci scappa pure il secondo morto: che sta succedendo nella tranquilla provincia friulana? È il caldo che dà alla testa oppure dietro la scia di sangue si nasconde un nemico terribile, il cui solo nome basta a evocare antichi orrori e a far venire i brividi? Drago Furlan, piglio rude da ispettore contadino, tra una bevuta allosteria dellamico Tarcisio, una mangiata di frico e una passeggiata sul lungomare, dovrà dare fondo a tutto il suo fiuto investigativo per venire a capo del mistero. E dovrà pure sbrigarsi, visto che il killer sembra aver preso di mira proprio lui...

Martedì 3 ottobre 2017 alle ore 18.30, presso la Biblioteca "Bindo Chiurlo" di Cassacco in Via Divisione Julia 10, viene presentato il libro L'estate non perdona di Falvio Santi. Info Biblioteca "Bindo Chiurlo" di Cassacco tel. 0432 854113 - aperta il Lunedì 14.30-17.30, il Martedì 16.00-19.00 e il Sabato 09.30-12.30. L estate non perdona, s.a. L'estate non perdona . La nuova indagine dell'ispettore Furlan Autore: Flavio Santi. Codice: NARGIA1000448. 6,00

3.96 MB Dimensione del file
8804674857 ISBN
Gratis PREZZO
L estate non perdona.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.thebestoftexasbarbecue.com o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

L' estate non perdona è un libro di Flavio Santi pubblicato da Mondadori nella collana Omnibus italiani: acquista su IBS a 21.60€!

avatar
Mattio Mazio

ESTATE 2019, EL NINO non perdona. FASI di CALDO RECORD a Luglio, poi ad AGOSTO i GRANDI TEMPORALI Tra poco più di un mese saremo ufficialmente in ESTATE…

avatar
Noels Schulzzi

Santoliquido: – Potrebbe spaventarsi, capisco. Drago: – No, dottore, potrebbe spaventare l'agente, non la conosce.” ― Flavio Santi, L'estate non perdona. „L'inverno più freddo che ricordi è stato un'estate a San Francisco. ... [Citazione errata] La citazione non compare in nessuno degli scritti, delle lettere private o di  ...

avatar
Jason Statham

Intanto il secondo romanzo dal titolo L’estate non perdona esce sempre da Mondadori (verrà presentato alla libreria Ubik di Como il 17 maggio alle 18) per le cure dell’agenzia Santachiara, la stessa che ha gestito gli interessi editoriali e letterari di Roberto Saviano e di altri celebri scrittori.

avatar
Jessica Kolhmann

L'estate non perdona: L'estate più calda degli ultimi anni sta arroventando il Friuli, e l'ispettore Drago Furlan si sta finalmente godendo una vacanza al mare con l'eterna fidanzata Perla.Ma la tanto sospirata villeggiatura viene interrotta da una telefonata del pm Santoliquido: sul greto del fiume Natisone è stato ritrovato un cadavere con la faccia spappolata a colpi di kalashnikov.