Parlate globish. Con le 1500 parole per comunicare facilmente nel mondo intero.pdf

Parlate globish. Con le 1500 parole per comunicare facilmente nel mondo intero PDF

Jean-Paul Nerrière

Dirigente IBM in Francia, Jean-Paul Nerriére ha inventato il globish, contrazione di global english, una sorta di nuovo esperanto, o nuova koinè, che consente a tutti di parlare ed essere compresi in ogni parte del pianeta. Il tutto è partito dalla constatazione di come i suoi colleghi non anglofoni, da Seul a Mosca, utilizzassero un vocabolario limitato e una sintassi standardizzata attraverso cui riuscivano a farsi capire meglio tra loro che quando dovevano parlare con un inglese madrelingua o con un americano di Dallas.

Impara 1500 parole! Hai capito bene,per avere la capacità di comunicare e di comprendere un testo in una certa lingua basta la conoscenza di 1000/2000 parole .Si tratta di apprendere le parole principali ,quelle utilizzate più di frequente.Anche in questo caso troviamo un aiuto nel web con tantissimi dizionari online e il buon vecchio Anki

4.72 MB Dimensione del file
8886850743 ISBN
Parlate globish. Con le 1500 parole per comunicare facilmente nel mondo intero.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.thebestoftexasbarbecue.com o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Speak English, parlate Globish, uscito in Francia alla fine del 2004 e tradotto poi in italiano e altre ... patesi nel mondo, con la conseguente perdita di “identità” di questa lingua come riferimento fisso e ... correntemente e quotidianamente da tutti i parlanti non nativi per comunicare tra loro. ... 1500 parole, come il globish.

avatar
Mattio Mazio

Dicono che le piante non si muovono. È vero. Quasi sempre. Noi piante ci muoviamo eccome. A volte copriamo grandi distanze. Certo, non possiamo farlo con le radici ben piantate a terra, però c’è una fase della nostra vita in cui ci stacchiamo dai nostri genitori e ce ne andiamo (a volte il genitore è uno solo con i doppi organi sessuali, a volte sono due, a volte ci aiutano alcuni Qui in scozzonia, l’intero costo dell’operazione é stato di 1500 sterline. Dei conti se ne occupa lo Zio Antonello AKA il pizzettaro di via della Scrofa Lo so che magari non mi credete ma vi giuro, parola di lupetto calvo, che in quelle 1500 sterle erano compresi: il …

avatar
Noels Schulzzi

tecnologia e possibili trends nel mondo corporate e nelle organizzazioni ... IE2S: Un colloquio fuori dal comune per ridefinire la sicurezza in Francia ... ai minori del mondo intero. ... security, si può facilmente realizzare quanto siano reali le minacce di ... circostante e con gli apparecchi trasmettitori di comunicazione. Infine due parole per i colleghi che andranno in pen- sione dopo il 2015. Ho sentito parlare di Benefit, ma con i chiari di luna che ci saranno nel famoso perio- .

avatar
Jason Statham

KELLY K. Nuove regole per un nuovo mondo. Un decalogo per chi vuole cavalcare le nuove tecnologie e non essere scavalcato, MILANO, Ponte delle Grazie, 1999 LANDOLFI F. M, Internet Cinema, Esselibri, Napoli 2000 LIONELLO GHIRARDINI L. Storia generale del cinema, Marzorati Editori, Milano 1959 MCLUHAN M., Gli strumenti del comunicare, EST 1999 Ore 14.05 - Nel mondo, 270mila decessi Nel mondo si registrano piu’ di 3.856.400 casi di contagio da Covid-19 e almeno 269.514 morti. E’ quanto indica l’Afp sulla base dei dati comunicato

avatar
Jessica Kolhmann

Il Litorale austriaco , poi ribattezzato Venezia Giulia , che fu assegnato all'Italia nel 1920 con il trattato di Rapallo (con ritocchi del suo confine nel 1924 dopo il trattato di Roma) e che fu poi ceduto alla Jugoslavia nel 1947 con i trattati di Parigi Aree annesse all'Italia nel 1920 e rimaste italiane anche dopo il 1947 Aree annesse all'Italia nel 1920, passate al Territorio Libero di