Perché la politica è importante. Come far funzionare la democrazia.pdf

Perché la politica è importante. Come far funzionare la democrazia PDF

Gerry Stoker

Due terzi dei Paesi del mondo sono retti da governi democratici. Eppure è sempre più evidente un atteggiamento di forte insoddisfazione nei confronti della politica. Tanto da arrivare a chiedersi se se cè ancora spazio e disponibilità per un impegno civile che abbia come obiettivo il benessere della collettività. È la sfida che il politologo inglese Gerry Stoker raccoglie in questo libro, fornendo una traccia di riflessione sui punti deboli della situazione attuale e indicando una serie di possibili strade da seguire per conseguire una rinnovata passione per la cosa pubblica. I cittadini avvertono una distanza sempre maggiore della politica dalla loro sfera quotidiana, dai loro interessi, da ciò che ritengono importante e vitale. È londata dellantipolitica, la tentazione di chiudere con la partecipazione, di non credere più che ci siano strade percorribili per far sentire la propria voce, mediare con le richieste degli altri e rendere possibile la cooperazione.

Perché Hannah Arendt racconta di Socrate, Religione e politica. Angelo Del Boca esamina, in questo libro, Perché la politica è importante. Come far funzionare la democrazia. Italia 360°. Ediz. italiana e inglese. I nomi di battesimo a Firenze (1450-1900). La democrazia non è una scienza esatta o una macchina perfetta ma deve funzionare. E il punto chiave è la volontà della gente. E la democrazia svizzera rappresenta un sistema che funziona bene.

9.23 MB Dimensione del file
8834314786 ISBN
Perché la politica è importante. Come far funzionare la democrazia.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.thebestoftexasbarbecue.com o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Tema svolto sul significato di importanti concetti: democrazia, giustizia e libertà ... la cui validità è fondata, come dice la Costituzione "sul lavoro" e sull'impegno di ... per una vera democrazia consiste nella partecipazione di tutti alla vita politica ... In realtà, la violenza non produce giustizia perché uccide la libertà e produce ...

avatar
Mattio Mazio

L’intento di “Perché l’Unione europea non funziona e non può funzionare” è dimostrare in che modo le fondamenta dell’Unione europea sono state concepite usando ed abusando di sani principi cari a tutte le donne e gli uomini di buon senso, per scopi ed applicazioni non congrui agli interessi, alle richieste ed alle esigenze dei cittadini europei, coloro che dovrebbero essere l

avatar
Noels Schulzzi

La democrazia dei pochi L’eredità dell’anti-elitismo e le sfide alla politica nell’età della sfiducia, Città Aperta, Roma, 2009, trad. it. Perché la politica è importante. Come far funzionare la democrazia, Milano, Vita e Pensiero, 2008. 4 S. WOLIN,

avatar
Jason Statham

La lingua dei mezzi d’informazione e della politica è ancora in grado di far funzionare la democrazia? L’amministratore delegato del “New York Times”, ed ex direttore generale della Bbc, ha una risposta. Un libro necessario per capire come salvare la nostra società dal populismo e dall’antipolitica.

avatar
Jessica Kolhmann

Rinnovare la democrazia rappresentativa. Spunti per amministratori locali dal pensiero di Pierre Rosanvallon “Oggi la vera scommessa della democrazia non è il carattere democratico dell’elezione, ma il carattere democratico del governo” – sta in questa formula ad effetto, in questa sorta di paradosso, la forza della visione di Pierre Rosanvallon, politologo francese, docente al Vorrei concludere parlando della relazione tra capitalismo e democrazia. Nel tuo libro spieghi il perché siamo di fronte ad una crisi della democrazia ma sei molto netto nello spiegare che invece non c’è nessuna crisi del capitalismo – quantomeno non nei termini gramsciani di cui parlavamo prima, in quanto il capitalismo è sempre capace