Tra parità e differenza. Dal voto alle donne alle quote elettorali.pdf

Tra parità e differenza. Dal voto alle donne alle quote elettorali PDF

Elisabetta Palici Di Suni Prat

Il problema della parità uomo-donna sembra essere superato. A livello giuridico molte discriminazioni sono cadute: le donne votano, hanno gli stessi diritti degli uomini, le stesse opportunità di studio e lavoro. Alcune discriminazioni, però, permangono: è il caso del cognome di famiglia o della difficoltà della legislazione ad assicurare uneffettiva parità nei livelli retributivi o nel garantire il diritto alla maternità. Questo testo affronta la questione con una specifica attenzione al diritto di voto e alla legislazione paritaria adottata con tempi e modalità diverse da paese a paese. Lanalisi si concentra anche sulladozione di misure differenziate utili a ridurre gli squilibri in quei settori in cui la presenza delle donne è scarsa.

voto per il referendum istituzionale e per l‟elezione dell‟Assemblea ... rappresentanza politica: leggi elettorali e „quote‟ riservate alle donne … cit., pp. ... 367–369; A. Deffenu, “Parità tra i sessi in politica e controllo della Corte: un ... La Regione riconosce e valorizza la differenza di genere nel rispetto della libertà e della ... naturalmente neutra dal punto di vista di genere e permette ... essere raggiunta attraverso la parità di trattamento ... tra i sessi) che, di fatto, hanno impedito alle donne di occupare i posti di potere che ... che ricevono in funzione del numero di voti ottenuti al primo turno delle ... Palici di Suni E. (2004), Tra parità e differenza.

7.29 MB Dimensione del file
8834843088 ISBN
Gratis PREZZO
Tra parità e differenza. Dal voto alle donne alle quote elettorali.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.thebestoftexasbarbecue.com o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

10 mag 2018 ... Le donne italiane in settanta anni di elezioni” ricostruisce ... a partire dal voto del 2 giugno del '46, a suffragio universale, in cui si svolsero ... a 49 donne (il 5% degli eletti) tra deputate (7%) e senatrici (1%). Facendo un salto di 70 anni, alle elezioni del 4 marzo del 2018, grazie alla nuova legge elettorale ...

avatar
Mattio Mazio

agli uffici pubblici e alle cariche elettive in condizioni di eguaglianza, secondo i requisiti stabiliti dalla legge. A seguito di una modifica del 2003 ( L. Cost. n. 1/2003) è stato aggiunto un periodo secondo cui la Repubblica promuove con appositi provvedimenti le pari opportunità tra donne e uomini. L'articolo 117, settimo comma, Cost. 12/03/2012 · Il fatto che , praticamente senza differenze di schieramento le donne sia del c.d. cdx che csx abbiano votato compatte per le quote rosa, mi sa tanto Quote rosa e parità di genere - …

avatar
Noels Schulzzi

12 dic 2019 ... Per parlare di differenza di genere occorre partire dal dettato ... e donne nei Consigli Regionali ed anche dalla Legge elettorale n. ... Per quei giudici, per quei colleghi, la differenza tra donne e uomini ... Nel 1912, all'esito di altro similare dibattito parlamentare, la richiesta di 'voto' alle donne nuovamente ...

avatar
Jason Statham

competizione elettorale, avrebbero soltanto funzione antidiscriminatoria e E. PALICI DI SUNI, Tra parità e differenza. Dal voto alle donne alle quote elettorali, Giappichelli, Torino, 2004, p. 212 che rileva come le leggi costituzionali del 2001 sulle misure regionali di promozione della rappresentanza femminile (su cui candidate alle elezioni del 1906. Negli anni precedenti la Prima guerra mondiale, la Norvegia (1913) e la Danimarca diedero anch'esse il voto alle donne. Mentre nel 1918 fu esteso il suffragio universale in Gran Bretagna (solo per le donne di oltre 30 anni), Germania e Polonia; nel 1919 fu la volta dell'Olanda e nel 1920 negli Stati Uniti

avatar
Jessica Kolhmann

competizione elettorale, avrebbero soltanto funzione antidiscriminatoria e E. PALICI DI SUNI, Tra parità e differenza. Dal voto alle donne alle quote elettorali, Giappichelli, Torino, 2004, p. 212 che rileva come le leggi costituzionali del 2001 sulle misure regionali di promozione della rappresentanza femminile (su cui