L insigne ornamento. La raccolta di stampe di Massimiliano Ortalli nella Biblioteca Palatina di Parma.pdf

L insigne ornamento. La raccolta di stampe di Massimiliano Ortalli nella Biblioteca Palatina di Parma PDF

Roberta Cristofori, Grazia M. De Rubeis

Il volume è dedicato alla collezione di opere darte incisoria realizzata dal parmense Massimiliano Ortalli e conservata dal 1828 nella Biblioteca Palatina di Parma per volontà di Maria Luigia. La raccolta infatti, dopo essere stata acquistata da Paolo Toschi, direttore dellAccademia delle Belle Arti, venne da questo ceduta alla duchessa di Parma. Questultima, depositò la raccolta in Biblioteca e, per evitare che fosse dispersa, dispose di realizzare un inventario delle opere in essa contenute. Lobiettivo di Maria Luigia era evidentemente quello di indirizzare unopera di tale portata a tutti i cittadini e non solo a un pubblico di specialisti. La raccolta si compone di oltre quarantacinquemila esemplari della tradizione incisoria parmense datati tra il quindicesimo e il diciannovesimo secolo e rappresenta un caso unico sia per la ricchezza di stampe che per le modalità di classificazione delle stesse. Sono infatti contenute e ordinate stampe dei maestri di Scuole Italiane e Oltramontane, ampiamente illustrate e descritte, testimoni dellevoluzione dellarte incisoria nel corso dei secoli. Il volume contribuisce dunque ad arricchire una collana che da anni ormai persegue lobiettivo di scoprire e far conoscere i tesori della Biblioteca Palatina, dando spazio ai fondi più importanti e ai pezzi più significativi che essa raccoglie.

Il volume è dedicato alla collezione di opere d’arte incisoria realizzata dal parmense Massimiliano Ortalli e conservata dal 1828 nella Biblioteca Palatina di Parma per volontà di Maria Luigia. La Raccolta infatti, dopo essere stata acquistata da Paolo Toschi, direttore dell'Accademia delle Belle Arti, venne da questo ceduta alla duchessa di Parma. Scopri L'insigne ornamento. La raccolta di stampe di Massimiliano Ortalli nella Biblioteca Palatina di Parma. Ediz. illustrata di Roberta Cristofori, Grazia M. De Rubeis: spedizione gratuita per i clienti Prime e per ordini a partire da 29€ spediti da Amazon.

1.36 MB Dimensione del file
887847472X ISBN
L insigne ornamento. La raccolta di stampe di Massimiliano Ortalli nella Biblioteca Palatina di Parma.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.thebestoftexasbarbecue.com o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

#Itesoridellabibliotecapalatina nel Complesso Monumentale della Pilotta "È fuor di dubbio che la sola presenza della Raccolta Ortalli in Palatina conferisca alla Biblioteca un tratto di

avatar
Mattio Mazio

L'INSIGNE ORNAMENTO. La Raccolta di stampe di Massimiliano Ortalli nella Biblioteca Palatina di Parma. Il volume è dedicato alla collezione di opere d'arte  ...

avatar
Noels Schulzzi

appartiene alla Biblioteca Braidense e alla Biblioteca e Archivi di Egittologia dell’Università degli Studi di Milano. Vi si aggiungono alcuni prestiti dall’Archivio Storico Ricordi, dalla raccolta Egizia del Civico Museo 20 febbraio 2015, ore 18.00 Altre, come la Corsa delle bighe, sono ambientate entro sfondi architettonici assai ricchi, di gusto molto francese. Nella raccolta Ortalli (Biblioteca Palatina, Parma) si trovano due incisioni, una dall’Eneide e l’altra da Orazio (ode III, libro IV) molto simili a questi affreschi nel taglio scenico e nel gusto.

avatar
Jason Statham

Il volume è dedicato alla collezione di opere d'arte incisoria realizzata dal parmense Massimiliano Ortalli e conservata dal 1828 nella Biblioteca Palatina di Parma per volontà di Maria Luigia. La raccolta infatti, dopo essere stata acquistata da Paolo Toschi, direttore dell'Accademia delle Belle Arti, venne da questo ceduta alla duchessa di Parma. (Incipit di Sabina Magrini in "L'insigne ornamento. La Raccolta di stampe di Massimiliano Ortalli nella Biblioteca Palatina di Parma" di Roberta Cristofori e Grazia Maria De Rubeis - MUP editore, 2014, Collana Mirabilia Palatina 9) #

avatar
Jessica Kolhmann

Scopri tutti i libri di A. Cristofori su Librerie Università Cattolica del Sacro Cuore "Mirabilia Palatina" è il nome di una breve ma bella collana edita da MUP, Monte parma Editore, in collaborazione con la Biblioteca Palatina di Parma, volta a farne conoscere le collezioni e le bellezze: portolani medievali e rinascimentali, preziosi incunaboli, libri rari stampati su supporto ligneo o tessile, introvabili almanacchi popolari del Settecento, questi i materiali fotografati