La storia di Genova. Dalla preistoria ai giorni nostri.pdf

La storia di Genova. Dalla preistoria ai giorni nostri PDF

G. Durno (a cura di)

Genova, la Superba. Capoluogo ligure e porto più importante dItalia, è laccesso sia per lEuropa continentale che per le coste orientali del Mediterraneo. Dai caruggi, i viottoli del centro storico, la città si estende fino a Nervi a levante e fino a Voltri a ponente, inglobando le aree di Sampierdarena, Sestri Ponente, Pegli e Prà. La storia di Genova racconta questi luoghi dalla preistoria ai giorni nostri. Da Genova sono passati etruschi, romani e celti che, insieme alla popolazione locale, hanno dato vita allemporio dei liguri.

270 parole di storia: LA STORIA DELLA SARDEGNA>TUTTA LA STORIA IN 270 PAROLE : LA STORIA DELLA SARDEGNA IN 270 PAROLE un rapidissimo sguardo sulla storia della Sardegna dalla Preistoria ai giorni nostri. Se vuoi saperne di più sulla storia dell'isola, clicca qui. I primi uomini (500.000 A.C. - 10.000 A.C.): manufatti di pietra. Toirano, immersa nel verde della vallata, è accessibile da due delle cinque porte d’ accesso ancora presenti nelle mura che, insieme ai fossati e a torri di guardia, la circondano a protezione dei confini in ricordo di una lunga storia millenaria.

4.86 MB Dimensione del file
8885488528 ISBN
La storia di Genova. Dalla preistoria ai giorni nostri.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.thebestoftexasbarbecue.com o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Il libro è un’esauriente ed accattivante trattazione della più antica storia di Genova.Dalle origini nel Neolitico medio al preludio del suo trasformarsi in grande capitale mediterranea ed europea nell’VIII secolo, dalle capanne alle domus, da fondaco di pescatori alla sede vescovile. Ovvero preistoria, protostoria, età romana, tardo-antica e il primo, nebuloso e quasi sempre negletto Appuntamento martedì 28 maggio, alle ore 18, presso la Libreria Feltrinelli di Via Ceccardi 18-24R, in occasione della presentazione di “La Storia di Genova, dalla preistoria ai giorni nostri” (Typimedia).Saranno presenti: Gianluca Durno, curatore del libro, Antonio Figari, storico locale, e Luigi Carletti, editore di Typimedia.Moderatore Massimiliano Salvo, giornalista del quotidiano

avatar
Mattio Mazio

ai giorni nostri. Alla caduta dell'Impero Romano anche Genova decade, si restringe, si spopola: poi arrivano i Goti, Rotari, i primi saccheggi dei barbari, le prime scorrerie dei Saraceni, i Longobardi ed il Medioevo. Il Cristianesimo a Genova giunge presto, forse favorito proprio dalla presenza del porto, che La Storia del Pigneto. La presentazione nel quartiere. filippo | 10 Giugno 2019 | Uncategorized |

avatar
Noels Schulzzi

La storia di Genova. Dalla preistoria ai giorni nostri è un libro a cura di Gianluca Durno pubblicato da Typimedia Editore nella collana Communitybook: acquista su IBS a 14.15€!

avatar
Jason Statham

Appuntamento martedì 28 maggio, alle ore 18, presso la Libreria Feltrinelli di Via Ceccardi 18-24R, in occasione della presentazione di “La Storia di Genova, dalla preistoria ai giorni nostri” (Typimedia).Saranno presenti: Gianluca Durno, curatore del libro, Antonio Figari, storico locale, e Luigi Carletti, editore di Typimedia.Moderatore Massimiliano Salvo, giornalista del quotidiano

avatar
Jessica Kolhmann

Il processo evolutivo della ragioneria e dell’economia aziendale dalla preistoria ai nostri giorni. studiosi di archeologia e di storia della ragioneria hanno dedotto la presenza, monaco benedettino nato a Moneglia, in provincia di Genova, intorno al 1550.